fiori

Rosa
Si consiglia di annaffiare abbastanza frequentemente, ogni 2-3 settimane. In questo modo il terreno verrà mantenuto abbastanza umido, senza però essere eccessivamente inzuppato d'acqua. Si usano solitamente 0-1 secchi d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Rosa in luogo luminoso, ma ombreggiato.
Lathyrus latifolius - Pisello odoroso
Annaffiare regolarmente, ogni 1-2 settimane, bagnando il terreno in profondità utilizzando 2-3 bicchieri d'acqua, e mantenendolo sempre leggermente umido, ma evitando di inzupparlo eccessivamente. Si consiglia di coltivare $ Lathyrus latifolius in luogo luminoso, dove sia però al riparo dai raggi solari diretti.
Hepatica pyrenaica - Fegatella
La Hepatica pyrenaica non necessita di troppe annaffiature; interveniamo solo quando il terreno è ben asciutto con 1-2 bicchieri d'acqua, ogni 2-3 settimane, evitando gli eccessi. Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per poche ore al giorno.
Clematis heracleifolia - Clematide
Annaffiare regolarmente, ogni 2-3 settimane, bagnando il terreno in profondità utilizzando 0-1 secchi d'acqua, e mantenendolo sempre leggermente umido, ma evitando di inzupparlo eccessivamente. Si consiglia di coltivare $ Clematis heracleifolia in luogo luminoso, dove sia però al riparo dai raggi solari diretti.
Geranium × oxonianum - Geranio scuro
Annaffiamo Il Geranium × oxonianum frequentemente con 2-3 bicchieri d'acqua, anche ogni 1-2 settimane, in modo da avere il terreno sempre umido, ma non inzuppato d'acqua. Evitiamo di esporre $ Geranium × oxonianum ai raggi diretti del sole, trovandole posto in luogo ombreggiato.
Hosta
La Hosta non necessita di troppe annaffiature; interveniamo solo quando il terreno è ben asciutto con 1-2 bicchieri d'acqua, ogni 2-3 settimane, evitando gli eccessi. Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per poche ore al giorno.
Pleione limprichtii
Si consiglia di annaffiare abbastanza frequentemente, ogni 1-2 settimane. In questo modo il terreno verrà mantenuto abbastanza umido, senza però essere eccessivamente inzuppato d'acqua. Si usano solitamente 0-1 bicchieri d'acqua. Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.
Aster novi-belgii - Settembrini, Astro del Nuovo Belgio
Si consiglia di annaffiare abbastanza frequentemente, ogni 1-2 settimane. In questo modo il terreno verrà mantenuto abbastanza umido, senza però essere eccessivamente inzuppato d'acqua. Si usano solitamente 2-3 bicchieri d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Aster novi-belgii in luogo luminoso, ma ombreggiato.