fiori

Acer palmatum - Acero
Annaffiamo Il Acer palmatum frequentemente con 2-3 secchi d'acqua, anche ogni 3-4 settimane, in modo da avere il terreno sempre umido, ma non inzuppato d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Acer palmatum in luogo luminoso, ma ombreggiato.
Rosa
Annaffiamo la Rosa frequentemente con 0-1 secchi d'acqua, anche ogni 2-3 settimane, in modo da avere il terreno sempre umido, ma non inzuppato d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Rosa in luogo luminoso, ma ombreggiato.
Darlingtonia californica
Annaffiamo la Rosa frequentemente con 0-1 secchi d'acqua, anche ogni 2-3 settimane, in modo da avere il terreno sempre umido, ma non inzuppato d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Rosa in luogo luminoso, ma ombreggiato.
Hemerocallis - Emerocallide
In questo periodo dell'anno si interviene con le annaffiature solo quando il terreno è perfettamente asciutto, usando 0-1 bicchieri d'acqua; in genere può essere sufficiente annaffiare ogni 2-3 settimane. Si consiglia di coltivare $ Hemerocallis in luogo luminoso, dove sia però al riparo dai raggi solari diretti.
Aeonium holochrysum - Eonium
Annaffiare regolarmente, ogni 3-4 settimane, bagnando il terreno in profondità utilizzando 1-2 bicchieri d'acqua, e mantenendolo sempre leggermente umido, ma evitando di inzupparlo eccessivamente. Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.
Epipactis Hybride
L' Epipactis Hybride non necessita di troppe annaffiature; interveniamo solo quando il terreno è ben asciutto con 0-1 bicchieri d'acqua, ogni 2-3 settimane, evitando gli eccessi. Porre $ Epipactis Hybride in luogo soleggiato, dove possa ricevere i raggi diretti del sole per almeno alcune ore al giorno.
Chamaecyparis pisifera - Cipresso
Annaffiamo Il Chamaecyparis pisifera frequentemente con 0-1 secchi d'acqua, anche ogni 2-3 settimane, in modo da avere il terreno sempre umido, ma non inzuppato d'acqua. Si consiglia di evitare il contatto diretto con i raggi solari; posizioniamo $ Chamaecyparis pisifera in luogo luminoso, ma ombreggiato.
Hemerocallis - Emerocallide
In questo periodo dell'anno si interviene con le annaffiature solo quando il terreno è perfettamente asciutto, usando 0-1 bicchieri d'acqua; in genere può essere sufficiente annaffiare ogni 2-3 settimane. Si consiglia di coltivare $ Hemerocallis in luogo luminoso, dove sia però al riparo dai raggi solari diretti.